giovedì 3 novembre 2011

Stanca Ofelia

Stanca Ofelia
su un letto di pace
annullo il mio corpo
coprendo il tuo scorrere.
Carezzevole sogno
di placide acque
scivolo tra veli e catene.
Ed ogni mio scorrere
è ricordo di me.

Sabry aka Iside

Nessun commento:

Posta un commento